Luca di Donato - Organista del Pontificio Organo Dom-Bedos della Basilica di San Domenico in Rieti
 
  English Version  |  
 
 
Recensione dell' organo di San Giovanni Bosco Roma
A distanza di un anno ho avuto modo di suonare nuovamente il grande organo Tamburini (progetto Germani) della Basilica di San Giovanni Bosco in Roma.
Lo strumento grazie alle amorevoli cure dell'ottimo M° Alessandro Capitani, si presenta in ottima condizione, sopratutto dopo l'intervento manutentivo dell'esperto Alessandro Giacobazzi che ha provveduto alla sostituzione di tutte le membrane e ad alcuni ritocchi intonativi.
Possente,grandioso ed estremamente veloce. Molto belle le ance e delicate ed efficaci le viole, straordinario il flauto armonico 4' della terza tastiera, bellissima l'amalgama dello strumento, un po' troppo sonora la risposta acustica del grande tempio, ma come dice il caro M° Graziano Fronzuto " bisogna saper respirare con essa".

In buona sostanza è uno strumento che consiglio vivamente di visitare, una vera perla preziosa nella città di Roma.

Ad Majora!
Torna indietro
 
 
 
 

Seguimi su: